23 marzo 2010

 

Eravamo rimasti alla maratona di domenica 7 e alle mie ginocchia,

come stanno? non bene, ancora le tengo a riposo per tutto il mese poi vedrò .

 

Oggi Maika parte.

 

Chi è Maika?  Ve la presento, Maika è mia figlia, ha 25 anni, vive e lavora a Bologna, era quasi un anno che non la vedevo, questo mese compie gli anni...non fatemi essere più preciso, sapete che non ho dimestichezza con le date, e come regalo di compleanno si è fatta questo viaggio in Giappone, è venuta a trovarmi.

Mercoledì 10 io e Shizuyo siamo all’ aeroporto ad aspettarli….

 

Aspettarli…!!!!eh si, Maika viene con Aldo, un suo amico, io ancora non lo conosco, ma credo di aver capito che vivono e lavorano assieme.

Arrivano da Tokio, sono 23, siamo davanti l’uscita, la vedo, riconosco quel sorriso e poi è l’ unica che si sbraccia per salutarci, un abbraccio interminabile e poi ci presenta il suo amico Aldo, ciao- ciao, piacere-piacere, come state, ok,  un taxi e a casa.

Li abbiamo sistemati nel nostro grande appartamento, 20 metri quadrati di stanza.

Aprono le valige e ci sono dei regali per noi, magliette felpe e cappellini.

 Aldo è proprietario di una pizzeria , da TOTO’ le pizze più grande di Bologna, e queste sono le magliette pubblicitarie.

Grazie ragazzi. 

Li lasciamo andare a dormire, sono stanchi, a domani.

 

È stata una settimana molto divertente, abbiamo noleggiato una macchina e siamo andati in giro per l’isola come veri turisti, abbiamo visitato il castello di SHURI, il parco OKINAWA WORD, il parco dei serpenti con la fabbrica di awamori, sake di okinawa, e bevuto molta awamori con serpente, e poi le grotte GYOKUSENDOU, la spiaggia MANZAMOU, piccoli negozi artigianali di tessitura e confezionamento kimono, il mercato tradizionale del pesce con ristorantini tipici, la via dello shopping, tanti templi e tanti km a piedi.

 

Sia a Maika che a Aldo piace la cucina giapponese, sopratutto gli piace il sashimi, pesce crudo, Aldo va pazzo per i gamberi crudi.

Una sera sono venute a casa nostra, le sorelle il fratello e la cognata di Shizu, cera anche Joshimi con Cocono, abbiamo mangiato sukiyaki tipico cibo giapponese.

Sukiyaki è un cibo che si prepara direttamente sulla tavola, con carne tofu verdura, riso e uova,e shirataki, spaghetti fatti dalla farina di un tubero che si chiama yam.

È stata una serata molto divertente e anche molto..come dire intima, nel senso 10 persone in 10 metri di stanza.

Joshimi ha anche portato del sashimi, i gamberetti e la tempura, e per finire cera anche un dolce tipico al the verde.

Ottima cena e ottima la compagnia.

 

Poi , come sempre nelle belle storie arriva il giorno dei saluti, in questo caso è il mercoledì 17, Maika parte, sono le 9 e siamo all’aeroporto, saluti baci abbracci e le solite raccomandazioni. Mi ha fatto piacere rivederla e conoscere Aldo, ora passeranno gli ultimi 6 giorni in giro per  Tokio, a Maika piace la moda manga.

Gli abbiamo trovato una stanza ad un buon prezzo al Cerulean Towar di Tokio,nella circoscrizione di shibuja, proprio sopra il famoso incrocio, dicono sia uno dei 4 alberghi più belli di Tokio, speriamo sia cosi, ci faranno sapere.

 

Mutamenti, mia nonna diceva che chi va con lo zoppo impara a zoppicare..

 

 Vi ho detto che abbiamo noleggiato un auto per fare i turisti insieme a Maika ed Aldo.

Alcune compagnie ti noleggiano l’auto tutto compreso, cioè non devi ripristinare il livello del carburante, altre gli devi riportare l’auto con il pieno .

Bene, il primo giorno avevamo noleggiato da una compagnia tutto compreso, l’ultimo giorno non l’abbiamo trovata e abbiamo noleggiato un auto da riconsegnare  con il pieno.

 Succede  che ci siamo dimenticati, ma i km fatti erano pochi e visto l’andatura giapponese anche i consumi, l’ago dell’indicatore era sceso di poco dalla zona di full.

La sera riconsegniamo l’auto e l’addetto fa il cheklist, chiede a Shizuyo se abbiamo messo benzina, ..Shizuyo lo guarda con piglio deciso e risoluto e risponde: certamente, e lui- per favore mi da lo scontrino- Shizu si volta e mi chiede , mauri lo scontrino lo hai tenuto, io alzo le spalle, no …Shizu continua a guardare il ragazzo con la stessa intensità, piega da un lato la testa gli fa un grande sorriso sgrana gli occhi e gli dice: mi dispiace tanto, ma non lo abbiamo tenuto….silenzio… io credo che il ragazzo avrebbe voluto dire qualcosa, ci prova, ha un momento di indecisione, poi, poi fa un sorriso un inchino e ci ringrazia.

 

Fuori dall’ufficio con faccia stupita guardo Shizu,come a chiedergli spiegazioni, e lei mi dice mai mai mai prima di conoscerti avrei nemmeno immaginato di fare una cosa così.

 

Molto strano Shizuyo sta cambiando?!………………….

 Forse centra Darwin e la sua teoria sull’evoluzione!!!!!!!!!!

Scrivi commento

Commenti: 3
  • #1

    maika (mercoledì, 24 marzo 2010 15:08)

    papyyy belle le foto.....................
    alla dogana ci hanno preso il serpente..... forse non lo possiamo piu' avere....vediamo...speriamo bene, comunque vi terro' aggiornati..
    siamo tornati alla vita normale.-..-,.-,-.,-.,
    mi sono divertita e sono stata benissimo con voi. spero rivedervi presto
    vi voglio bene, tanto.
    tu hija

  • #2

    Donatella (sabato, 15 maggio 2010 12:00)

    Sta diventando genovese????

  • #3

    maurizio----risponde (sabato, 15 maggio 2010 15:38)

    Donatella. quanto tempo !!
    ...diventando genovese????....forse peeeggio!!!!! chissà ha ha ha!!
    un bacione ciao

Follow andiamoper on Twitter

Migliori Siti
free counters
Annunci Gratuiti Forum Gratis php nuke Gratis Blog Gratuito Album Gratuito

Statistiche gratis
ILTUOSITO.it
Registra il tuo sito nei motori di ricerca
Contadores Gratis