23 settembre 2009

Sveglia alle 9, non posso resistere alla tentazione, devo andare nella grande vasca del bagno pubblico, 30 minuti di pura estasi e silenzio, solo il suono dell’acqua che scorre.

Colazione alle 10, poi in giro per le vie attorno all’hotel.

 Oggi è ancora giorno di festa , la maggior parte dei negozi è chiusa, soltanto i ristoranti e i locali di cibo tradizionale sono aperti.

 

Per uno straniero in Giappone non è un problema il menù, tutti i piatti sono fedelmente riprodotti, così si puo vedere in anticipo quello che ti serviranno, senza sorprese o delusioni.

 La sera nuovamente invitati dalla zia, cerano anche i cucini di Shizu, ottima cena, speciale, vì ho gia detto vero che adoro le zie .

Al termine della cena, dopo aver guardato alcune foto del viaggio, lo zio ci accompagna alla metro, e ci regala 10000 yen, ci serviranno per pagare l’assicurazione della moto, poi lo salutiamo con la promessa che ripasseremo, vuole a tutti i costi vedere la moto.

Domani si va all’ufficio JAF,  la poderosa sara triste, tutta sola da tre giorni , come noi avra voglia di rimettersi in viaggio.

 

Abbiamo ancora da fare qualche giro in Giappone, andare a Sapporo a trovare Hiroko, una nostra buona amica,coinquilina di Shizuyo quando nel 2003 viveva a Salamanca per studiare, poi a Shizuoka per visitare la sorella e le nipotine, e di nuovo a Osaka , la zia ci aspetta per cena.

Poi andremo a Oita, al museo della moto, e per finire al porto di Kagoshima dove con il traghetto raggiungeremo Okinawa, per un totate di 4000 km da aggiungere agli 31000 già fatti.

 

Scrivi commento

Commenti: 0
Follow andiamoper on Twitter

Migliori Siti
free counters
Annunci Gratuiti Forum Gratis php nuke Gratis Blog Gratuito Album Gratuito

Statistiche gratis
ILTUOSITO.it
Registra il tuo sito nei motori di ricerca
Contadores Gratis