13 agosto 2009

 Ci alziamo presto, il tempo è brutto, dobbiamo telefonare all’agenzia, ieri non è stato possibile collegarci, siamo inpazienti di avere notizie sui nostri passaporti, quest’inpazienza ci porta davanti l’internet cafe alle 9, troppo presto, in italia sono un’ora indietro,  e  l’agenzia apre tra un’ora e mezza.

 

Nell’attesa  scrolliamo qualche blog di amici viaggiatori per sapere le loro ultime novità.

 Poi apro la posta , finalmente  è arrivata l’e-mail dall’agenzia, i passaporti sono in viaggio.

 Incredibile il visto nel passaporto di Shizuyo è costato 207 euroooooo, la russia non gradisce i giapponesi, cosi tra i due visti le assicurazioni la lettera di invito e le spese di spedizione siamo a quota 587 euro, una follia, non è per i soldi , quelli vanno e vengono, anche se già da un pò solo vanno, è  che non capisco perché dobbiamo pagare per camminare su una terra che è anche la nostra, io abolirei tutte le frontiere.

 

E’ arrivata l’ora , telefoniamo , dall’altro capo mi risponde Martina , una simpatica assistente, è lei che ha seguito la nostra pratica, ci da gli ultimi aggiornamenti e ci comunica il n. lettera vettore, così possiamo monitorare il percorso dei nostri passaporti, ora sono a Roma ciampino, in partenza per  Istanbul,  molto bene.

 

 Stasera preparo una zuppa di zucca con patata e carota, e come secondo i pesci che Sahin ci ha regalato.

Mentre Shizuyo lava le stovigle , io vado su in negozio, a fare conversazione in turko con amico pescatore, non ho capito di cosa abbiamo parlato, ma ci siamo fatti un sacco di risate.

 

 

Scrivi commento

Commenti: 0
Follow andiamoper on Twitter

Migliori Siti
free counters
Annunci Gratuiti Forum Gratis php nuke Gratis Blog Gratuito Album Gratuito

Statistiche gratis
ILTUOSITO.it
Registra il tuo sito nei motori di ricerca
Contadores Gratis