19 luglio 2009

Ore 12 arriviamo a mashad, un gentile signore in moto ci accompagna davanti al consolato del turkmenistan, una fortuna , sarebbe stato impossibile riuscire a trovarlo da soli, ma amara sorpresa oggi è domenica e il consolato è chiuso, bisogna aspettare domani, cerchiamo un hotel economico, Shizuyo vuole fare il bucato, questa volta ha ragione, non abbiamo piu niente di vagamente pulito, addirittura io indosso una mutanda regalata a Shizuyo da una nostra nuova amica iraniana,  dignitosa ma un po’ equivoca.

Lo troviamo vicinissimo al consolato, perfetto, un problema è risolto, ora i soldi, non ne abbiamo, cerchiamo una banca che accetti una carta, ma niente, nessun circuito internazionale è accettato, proviamo con i grandi hotel, stessa risposta :”no visa, no mastercard, no no no”.

Non ci resta che aspettare domani per vedere quanto costa il visa e se in tukemenistan accettano le nostre carte.

Ceniamo in stanza, come sempre zuppa, riso,cetriolo pomodoro e sgombro, una cena da favola, e anche la notte è da favola.

 

Scrivi commento

Commenti: 0
Follow andiamoper on Twitter

Migliori Siti
free counters
Annunci Gratuiti Forum Gratis php nuke Gratis Blog Gratuito Album Gratuito

Statistiche gratis
ILTUOSITO.it
Registra il tuo sito nei motori di ricerca
Contadores Gratis